U.B.A. – Unity of Brokers Assurance

Area Sanitaria

Se lavori in qualsiasi ambito dell’Area Sanitaria, U.B.A. garantisce per te solide possibilità di tutelare il tuo patrimonio e la tua professione, garantendoti adeguate coperture assicurative per tutti quei rischi connessi a richieste di risarcimenti da parte di pazienti in conseguenza di errori professionali. Le professioni Sanitarie rientrano nella categoria delle professioni intellettuali e dunque il professionista assume un obbligo di “mezzi” nei confronti del cliente. In virtù dell’elevata entità di potenziali danni e al considerevole aumento di sinistri legati alla professione Sanitaria, la legge obbliga la stipula di un contratto Responsabilità Civile Professionisti (RCP) che tuteli da eventuali richieste di risarcimento da parte dei clienti. U.B.A. ti offre una vasta gamma di prodotti assicurativi flessibili e adattabili  alle singole realtà operative.

Questa sezione comprende polizze per le seguenti categorie di professionisti:
  • Medici liberi professionisti con le relative specializzazioni
  • Medici dipendenti ospedalieri con le relative specializzazioni
  • Paramedici
  • Psicologi
  • Veterinari
  • Odontoiatri
  • Odontotecnici
  • Igienisti
  • Farmacisti
  • Ostetriche
  • Infermieri e altri operatori e assistenti sanitari
  • Tecnici di laboratorio
  • Tecnici di radiologia medica

Contattaci per un preventivo →

 

Componi il puzzle delle garanzie per la tua polizza Professionisti nell’Area Sanitaria

Tutela la tua professione e costruisci con U.B.A. il puzzle della tua polizza RCP. Abbina all’opzione base garanzie facoltative per ottenere una soluzione completa per le professioni dell’Area Sanitaria:

Responsabilità civile

Ti copre i danni materiali cagionati a terzi nell’esercizio della professione sanitaria, compresa l’attività professionale intramoenia, che abbia causato a terzi morte o lesioni personali, ovvero danni materiali tangibili addebitati al professionsita per colpa grave giudizialmente accertata con provvedimento definitivo a esecutivo dell’autorità giudiziaria competente. In particolare comprende:

- Rischi connessi a prestazioni mediche fatturate a nome di studio associato o poliambulatorio
- Risarcimenti per le perdite patrimoniali involontariamente cagionate a terzi in conseguenza di violazioni della legge sulla privacy e errato trattamento dati personali (D.L. n. 196)
- Esecuzione di atti invasivi e piccoli interventi chirurgici ambulatoriali o domiciliari senza ricorso ad anestesia totale
- Danni derivanti da interventi di primo soccorso per motivi deontologici
- Danni derivanti dalla pratica della medicina estetica
- Danni conseguenti all’attività accessoria di medico legale
- Danni derivanti dall’utilizzo del laser
- Rischi connessi alla Responsabilità Civile Operai
- Rischi connessi alle prestazioni rese per obbligo di solidarietà umana e  per lo svolgimento di attività professionale per conto di associazioni di volontariato, del servizio 118 e di guardia medica
- Responsabilità civile facente capo all’assicurato per effetto della posizione, degli incarichi o delle mansioni a lui attribuite ai sensi del D.L. n. 626.
- Azioni di rivalsa della Compagnia di assicurazione della polizza aziendale stipulata dell’azienda sanitaria di appartenenza
- Azioni di rivalsa esperita dalla stessa Azienda di appartenenza e/o della P.A. in genere nei casi previsti dalla legge limitatamente ai sinistri dalla stessa pagati
- Azioni di rivalsa esperite dall’INPS ai sensi dell’art. 222
- Danni cagionati a terzi in relazione alle proprietà e/o alla conduzione dello studio
- Infortuni sofferti, in occasione di lavoro e di servizio, da dipendenti che prestano la loro opera nella conduzione dello studio medico
- Azioni giudiziarie promossa da terzi direttamente nei confronti del medico.

Infortuni professionali

Ti tutela in caso di lesioni fisiche oggettivamente determinabili, dovute a cause fortuite e/o violente le cui conseguenze possono andare dalla temporanea inabilità al lavoro, all’invalidità permanente o alla morte.

Le persone che svolgono un’attività lavorativa dipendente sono coperte da un’assicurazione obbligatoria che li tutela nei confronti degli eventuali Infortuni sul lavoro. I liberi professionisti e i lavoratori autonomi, esercitando un’attività lavorativa in proprio, sono sprovvisti di una tale copertura. La stipula di un’assicurazione contro gli Infortuni permette loro di contare su una tutela in caso di Infortunio sul lavoro, evitando che i danni finanziari ricadano interamente sul soggetto colpito. Le polizze Infortuni sono detraibili per la parte di premio relativa all’invalidità permanente ed alla morte. Le assicurazioni contro gli Infortuni per i professionisti comprendono queste eventualità:

- Lesioni fisiche causate dalle attività lavorative
- Utilizzo di macchinari non azionati direttamente dal lavoratore
- Imperizia o negligenza
- Incidenti stradali, aerei e ferroviari
- Infezioni
- Avvelenamento da punture di insetti
- Morsi di animali
- Avvelenamento o intossicazione causati dall’ingestione involontaria di sostanze nocive
- Annegamento
- Colpi di calore
- Assideramento
- Asfissia causata da fughe di gas
- Calamità naturali.

È inoltre possibile corredare le polizze con garanzie accessorie, come:

- Copertura della diaria in caso di ricovero ospedaliero o in clinica
- Rimborso delle spese medico-ospedaliere legate all’infortunio e a successivi accertamenti e terapie.

Per approfondimenti guarda la sezione Salute.

Tutela legale

Garantisce il rimborso delle spese sostenute per affrontare procedimenti penali e civili in sede giudiziaria o extra-giudiziaria. Hai piena libertà di scelta di un tuo legale di fiducia e un supporto concreto nella gestione di tutte le incombenze burocratico-amministrative.

 

← Torna a Professione